ACQUI CLASSIC RUN del 14 Giugno 2013: Cronaca, Ringraziamenti e FOTO

Doppietta di Adil Lyazali vince ancora l’Acqui Class Run davanti al compagno di squara Michele Cacaci. Cinzia Passuello Vince fra le donne davanti a Clara  Rivera e  Rossella Giordano. Successo di Partecipazione e  gradimento della gara organizzata da Acquirunners giunta alla sua sesta edizione !

[Va in Galleria Fotografica Acquirunners (in alto a DX in home page) le foto Picasa*  o Clicca QUI ]

C’era molta attesa per l’ Acqui Classic Run   di venerdì 14 giugno scorso che si è corsa sull’ ormai  collaudato circuito cittadino di circa 1 km e da ripetersi per 6 giri con un tatale di 6,4km. Organizzata da Acquirunners asd in collanborazione con Acqui Run,  Soms Jona Ottolenghi,B&B Bistagno e Regie Terme di Acqui. La Gara era Prova Regionale Fidal, aperta a tuttri gli atleti Italiani e agli stranieri iscritti a società italiane.

Partenza davanti al Liceo Classico Saracco appena dopo le 21,00  data dal Sindaco Enrico Bertero,  ed in effetti.

lo spettacolo c’è stato .  Sfiorati i duecento iscritti che sarebbero sicuramente stati superati se non fossero arrivate alcune defezioni dell’ultima ora anche tra alcuni protagonisti come Daniele Novella , Maurizio Di pietro  e al runner di casa Angelo Panucci.

Dicevamo spettacolo e questo è stato offerto da tutti i protagonisti della gara a cominciare dai primi due  Atleti dell’Atletica Casone di Noceto Parma che hanno dominato fin dalle prime fasi tutta la gara , anche se proprio all’inizio alcune errate informazioni …hanno fatto quasi fermare la corsa al termine del primo dei sei giri previsti. Sicuramente qualcuno è stato indotto a rallentare  per poi ripartire e parzialmente falsare la sua prestazione anche se nella sostanza chi doveva essere là davanti c’è stato e solo lo sprint ha decretatato il vincitare. Il Marocchino Adyl Liazaliche con 19’59″00 si è riconfermato campione aggiudicandosi per la2^volta consecutiva l’Acqui Classic Run avendo come strenuo avversario la sorpresa Michele Cacaci suo compagno di squadra all’ Atletica Casone di Noceto (PR) in 20’0″e 99  . Distanziato di circa un minuto é  terzoAntonio Pantaleone della Brancaleone AT mentre 4° la promessa del podismo acquese Saverio Bavosio (ATA Acqui, 21’32”). Seguono Gabriele Gagliardi (Brancaleone) e Michele  Anselmo  (Vittorio Alfieri AT). Simone Canepa , Luca Berruti  e Giuserppe Torielli i primi fra gli Acquirunners,  in gara anche Roberta Viarengo Roberta Ambrosini. Bravo  Giuseppe Fiore,  Acquirunners classe 1937 che è salito sul podio nella sua categoria.

Cinzia Passuello (Brancaleone) con 23’53” è la prima fara le donne davanti a Clara Rivera (Atl.Cairo SV) 24’03”  e a Rossella Giordano ( Fiamme Azurre) ex nazionale di marci). Il gruppo sportivo Brancaleone a conferma della grossa rappresentanza di Astigiani  si è aggiudicato il Trofeo Soms Jona ottolenghi per il gruppo più numeroso,  mentre l’Atl. Varazze è seconda seguita da Atletica Novese, tutte premiate dal presidente acquirunners e dalle miss con ricchi premi che sono andati a più di sessanta premiati. C’era anche Roberto Giordano il noto atleta-cabarettista  che ha corso classificandosi 17° e che ha approfittato dell’occasione per raccontarsi e presentare il suo ultimo libro “Correndo per il Mondo. Pubblico delle grandi occasioniche ha applaudito  i  corridori  della notturna in una cornice affascinante e apprezzata da tutti  ma soprattutto dai podisti che hanno girato per il centro cittadino appositamente chiuso al traffico auto e pedonale grazie all’assistenza  e al controllo dei volontari Acquirunners e  Protezione Civile e Carabinieri in P. coordinate dalla Polizia Municipale del Comune di Acqui Terme. Ringraziamenti all’Ufficio Tecnico ed Economato del Comune Acqui per l’ allestimento del grande palco e sistemazione zona arrivo e di  Piazza Italia. Il Preside a concesso i locali del Liceo Giuseppe Saracco dove si sono svolte tutte le operazioni di registrazione e gestione Atleti, prima e dopo la gara. Con la manifestazione grazie alle iscrizioni ed altri contributi esterni   si sono  nuovamente raccolti fondi per l’inziativa “Acquirunners run for Africa” a favore di World Friends onlus del Dott.Morino , medico acquese che opera da anni nel Neema Hospital di Nairobi (Kenia) : come nelle precedenti occasioni la somma  gli verrà consegnata appena tornerà ad Acqui.

Doverosi i Ringraziamenti a tutte le persone e volontari che hanno operato affinché l’evento potesse svolgersi . In prima fila gli Acquirunners che hanno allestito il percorso  ( alcuni hanno anche poi corso..) transennando e  delimitandolo con fettucciato e segnalazioni a terra. Grande il lavoro in segreteria, raccolta iscrizioni, consegna pettorali e pacchi gara. il Ristoro Finale è stato a cura della Soms Jona Ottolenghi di Acqui T che oltre al Trofeo che con il CSI Acqui Terme ha donato negli anni scorsi, ha fornito il buffet di fine gara allestito grazie a Dolce&Salato di via Ottolenghi. Molti aiuti sono venuti dai Commercianti acquesi e dei dintorni che hanno aiutato a comporre il pacco-gara e a preparare il montepremi . Grande successo hanno avuto le Miss Jo e Adelaide  splendidamente vestite da Federica B abbigliamento e Sportwear, che hanno teso il nastro tagliato dal vincitore e assistito l’organizzazione durante le premiazioni. Il primo premio assoluto di poggio Calzature e trolley da B&B Bistagno,  mentre la prima donna ha ricevuto una Borsa di J.Cavalli da Rina Pelleterie e un altro trolley BeB. Molti i premiati nelle 11 categorie , in alcuni casi sono aumentati rispetto al programma iniziale . Ricchi i premi come i telefonini  da B&B Bistagno e materiale tecnico offerto dalla Mizuno , Sponsor Tecnico della manifestazione grazie ad Acqui Run Via Alfieri di Walter Bracco che si sono aggiunti a premi gastronomici donati da Saluficio Cima, Centro Formaggi di P.zza Orto S.Pietro, Caseificio Alta Langa, Frutteria del Corso di Magra  e prodotti Giraudi Cioccolato che ha fornito cesti e “giacometta”. Al 100° concorrente transitato a metà gara è andato un Telefono messo a disposizione da  Vodafone Service di Panucci . Apprezzati i premi di Alvana Intimo e sportwear,di  Bogliolo abbigliamento, Balhalah abbigliamento e oggettistica, Calzature Dotta  e le t-shirt di Capo Nord di via Carducci.

Ringraziamenti alle Regie Terme Acqui che hanno donato creme a tutti podisti i e cofanetti di prodotti per le prime delle categorie femminili . Le Cantine Tre Secoli di Ricaldone e Mombaruzzo , Cantina Sociale Fontanile, Araldica Catelboglione AT , il Consorzio del Brachetto d’Acqui, i Produttori del Brachetto, Arbusto Rivalta, Cantina Sociale Rivalta, Vigneregali Strevi , Vinicola Vallerro Cartosio , hanno fornito vino e materiale promozionale. Magnum e prodotti di eccellenza sono venuti da Voglino Bar e pasticceria, Bar Gusta , Enoteca La Curia, e BeVino di E.Botto  e Bar Mozart, mentre l’Enoteca Regionale di Acqui Terme ha offerto la cartolina per buoni degustazione e materiale informativo a tutti podisti , inserita nel pacco gara che conteneva oltre al vino ,  la pasta offerta da Centro Formaggi  Orto S.Pietro di MarcoGavioli e le creme Regie Terme ,  anche integratori Ethic sport , bevanda energetica , cappelino o maglietta. Altri Contributi sono venuti da Aliberti di Andrea Soria Canelli,   B&B Bistagno,  Rapetti Food Service srl, dal Ristorante Bo Russ , da Costruzioni Marchisio Massimiliano ,  Impianti RTV Riccabone Marco, Cicli 53×12 di G.Maiello, Edilcasa di Bottero e Chiesa . Assicurazioni Unipol di Bottero Claudio. Grazie all’Avvocato Danilo Dallerba ,  Acquirunners anche lui , che ha  fortemente voluto le medaglie ricordo della gara che sono state messe al collo di tutti quelli che hanno tagliato il traguardo da Martina, Anita e Michela Chiesa,

Grazie ai Giudici Federali , mentre il Cronometraggio e classifiche sono venuti da Wedosport.net che ha usufruito di Chip per ogni atleta. Impianto audio , intrattenimento musicale e  speakeraggio di Umberto Coretto mentre Denis Moto ha fatto da apripista e scortato i primi grazie ad alcune sue moto in questa occasione elettriche..

Appuntamento alla settima edizione?

Lascia un Commento